Corindone bianco

18
Lug

Il corindone è un minerale, un ossido di alluminio, appartenente al gruppo dell’ematite. É esattamente come l’allumina, ma cristallizzato in forme diverse. Nelle sue qualità più pregiate, è una pietra preziosa che a seconda del colore assume diversi nomi, per l’appunto il corindone bianco il quale prende il suo nome e colore da elementi chimici cromofori che tuttavia non alterano la sua composizione chimica. Il corindone bianco viene utilizzato come materiale per sabbiatura nei casi in cui deve essere rigorosamente evitata la contaminazione ferrosa; viene principalmente impiegato in applicazioni speciali (settore areonautico o costruzione di reattori) e per la pulizia di acciai inossidabili, componenti di aerei e turbine, metalli non ferrosi e proprie leghe, plastiche o vetro.
La sua caratteristica naturale è l’eccezionale capacità di abradere rapidamente ogni tipo di materiale. E’ particolarmente idoneo alla sabbiatura con riciclo grazie all’alta resistenza dell’impatto.
Vengono eseguiti trattamenti su metalli nobili, materie plastiche, vetro, acciaio inox, ecc.
Tra le applicazioni è utilizzato come additivo anti-sdrucciolo e anti-usura nella fabbricazione di piastrelle per pavimenti e nella produzione di manufatti ceramici.

Disponibile in Micro e Macro grane.

IMBALLO : sacchi da 25 Kg.

Per ulteriori informazioni, o per richiedere la scheda tecnica del prodotto, potete contattarci all'indirizzo email info@generalabrasivi.com (in alternativa potete usare l'apposito form presente nella pagina Contatti).