Ossido di zirconio

Foto Ossido di zirconio
2
Nov

A temperatura si presenta come una polvere bianca inodore. È una sostanza cristallina polimorfa. L’uso principale della zirconia è nella produzione di ceramiche, ma vi sono molti ulteriori altri usi compreso il rivestimento protettivo su particelle di pigmenti di biossido di titanio, come materiale refrattario nell’isolamento termico, come abrasivo e smalto. La zirconia stabilizzata viene utilizzata nelle sonde lambda e nelle membrane delle celle a combustibile, grazie alla sua capacità di permettere agli ioni di ossigeno di muoversi liberamente attraverso la struttura cristallina ad alte temperature. Questa alta conducibilità ionica (ed una bassa conduttività elettronica) la rende una delle elletroceramiche più utili. L’ossido di zirconio è anche usato come elettrolita solido in dispositivi elettrocromici; la conduttività termica molto bassa nella fase cubica della zirconia ha permesso il suo utilizzo anche come barriera di rivestimento termica, nei motori a reazione e nei motori diesel; è un materiale molto utilizzato anche in odontoiatria per la realizzazione di restauri dentali, nell’ortopedia vengono utilizzati nella realizzazione di componenti articolari come l’anca e il ginocchio; per via della sua durezza può essere utilizzata per realizzare coltelli di ceramica; ha potenziali applicazioni anche come isolante nei transistor; è anche impiegata nella deposizione di rivestimenti ottici.

Disponibile: ossido di zirconio CC10/CC02

IMBALLO: sacchi da 25 Kg.

 

Per ulteriori informazioni, o per richiedere la scheda tecnica del prodotto, potete contattarci all'indirizzo email info@generalabrasivi.com (in alternativa potete usare l'apposito form presente nella pagina Contatti).